advertisement

Brasile senza polizia e la criminalità dilaga: popolazione contro criminali [VIDEO]

Luca gio 9 febbraio 2017

A Vitoria la polizia sciopera e la criminalità ha preso il sopravvento con decine di omicidi, la popolazione spaventata fa quel che riesce fermando i piccoli criminali

advertisement
Brasile senza polizia e la criminalità dilaga: popolazione contro criminali [VIDEO]

Sembra l’inizio della trama di uno dei film che ha fatto molto successo ultimamente, “La notte del giudizio”, ma è la realtà. In Brasile, a Vitoria, è in corso un grande sciopero dei corpi di polizia con proteste in tutte le città. Le famiglie degli agenti si sono rinchiuse nelle stazioni e nei commissariati senza uscire per i vari interventi; la protesta riguarda le condizioni di lavoro e la pericolosità delle città sempre in aumento. Sembrava dovesse essere un normale sciopero senza gravi conseguenze ma è stato tutto il contrario.

advertisement

In 5 giorni di sciopero continuo senza pause, si sono contate ben 85 uccisioni; caratteristica particolare è che le vittime sono quasi tutte vent’enni e sono state uccise con 4 colpi di pistola. Una vera e propria strage che non sembra avere una fine e per questo la popolazione si è adoperata cercando di fermare i criminali minori. Nel video si vede come molte persone fermino e picchino un ladro intento a scappare dalla folla inferocita: non si conosce l’oggetto rubato ma si vedono bene la violenza, i pugni e i calci che riceve. Una situazione simile deve essere assolutamente fermata prima che le cose peggiorino ulteriormente.