advertisement

Bomba in un’auto, giornalisti e soldati si salvano per un pelo [VIDEO]

Luca mar 8 novembre 2016

Una troupe televisiva e alcuni soldati si ritrovano a pochi passi da un’esplosione di un’autobomba, probabile opera dell’ISIS

advertisement
Bomba in un’auto, giornalisti e soldati si salvano per un pelo [VIDEO]

La crudeltà della guerra è senza dubbio enorme e per certi tratti sembra non finire: i popoli soffrono sotto i colpi di fucili, bombe ed esplosioni senza poter fare niente in quanto impotenti di fronte alla potenza di fuoco dei vari stati che per diverse ragioni si contendono un pezzo di territorio o cercano di esportare ideali. Quotidianamente nei territori di guerra ci sono molti morti innocenti, che non volevano la guerra ma ci si sono ritrovati in mezzo. Gli stati ormai utilizzano bombe e ordigni, talvolta anche costruiti nelle case, per spaventare e addirittura uccidere persone e soldati della fazione nemica.

Una di queste bombe era stata inserita in un’auto a Mosul, fronte di guerra nella battaglia all’ISIS, vicino alla quale stavano per passare un gruppo di soldati accompagnati da una troupe televisiva della BBC per un reportage. Appena usciti dall’abitazione di fronte e diretti verso la strada, si sente una forte esplosione e si vede un enorme colonna di fiamme e fumo. I due reporter sono salvi ma le condizioni di alcuni soldati non si conoscono, probabile che qualcuno di loro sia stato colpito insieme ad alcuni passanti che si trovavano in strada in quel momento, come si vede nelle ultime immagini.

advertisement