advertisement

Bimbo si suicida due giorni dopo essere stato vittima di bullismo [VIDEO]

Luca ven 7 luglio 2017

Un bambino americano di 8 anni si è suicidato due giorni dopo essere stato vittima di bullismo a scuola; gli insegnanti non avevano notato comportamenti strani

advertisement
Bimbo si suicida due giorni dopo essere stato vittima di bullismo [VIDEO]

Il bullismo è un brutto fenomeno che ai giorni nostri è diffuso tra i giovanissimi e tra gli adolescenti. Le vittime sono sempre individui più deboli, che vengono colpite da un gruppo unito di coetanei. Non tutti riescono a sopportare questa situazione e decidono di farla finita suicidandosi. L’ultimo caso arriva da Cincinnati, USA. Una telecamera di sicurezza all’interno di una scuola ha ripreso il vero e proprio atto di bullismo nei confronti di un bambino di 8 anni.

advertisement

Le immagini mostrano le vere e proprie violenze che il piccolo subiva. I suoi coetanei lo fermavano nei bagni della scuola e lo picchiavano. Le riprese mostrano diversi bambini giungere nel bagno dei maschi e nessuno corre a chiamare gli insegnanti; addirittura in diversi lo picchiano e per finire lo lasciano disteso a terra senza sensi. Dopo poco un insegnante entra nel bagno e si accorge del piccolo, chiama altri adulti che lo soccorrono. Dopo due giorni da questo avvenimento il bimbo si è suicidato, probabilmente perché non in grado di continuare a subire altre violenze. Gli insegnanti hanno comunicato che loro fino a quel momento non avevano notato nulla e i video sono stati visti solo dopo l’esplicita richiesta dei poliziotti.

LEGGI ANCHE »
LASCIA UN COMMENTO »