advertisement

Attentato a New York: esploso ordigno alla stazione dei bus [FOTO]

Luca lun 11 dicembre 2017

Un ordigno artigianale è esploso nella stazione centrale dei bus a Manhattan, tre i feriti lievi; in condizioni gravi l’attentatore

advertisement
Attentato a New York: esploso ordigno alla stazione dei bus [FOTO]

Nella mattinata, circa alle 7:30 locali, è esploso un ordigno artigianale in un tunnel a Port Authority, la stazione centrale dei bus a Manhattan, tra la 42esima e l’ottava strada, nei pressi di Times Square; si pensa all’attentato considerando la dinamica. I feriti sembrano essere quattro, tre lievi e uno grave, identificato come l’attentatore stesso; al momento è stato arrestato e trasportato al Bellevue Hospital. Si tratta di un ragazzo tra i 20 e i 30 anni, originario del Bangladesh e ispirato dall’ISIS, residente a Brooklyn.

Si pensa che non fosse il momento esatto per l’esplosione ma che sia avvenuta per sbaglio, in modo accidentale. L’ordigno era legato al corpo, sotto al giubbotto, ed era composto da un tubo lungo circa 15 centimetri collegato con dei fili a una piccola batteria. Alcuni presenti parlando addirittura di due esplosioni.

Nel frattempo sono state evacuate ed isolate tre linee della metropolitana: la A, la C e la E. Sul luogo sono presenti polizia, vigili del fuoco ed è stato avvisato anche il presidente Trump. La zona è molto sensibile considerando che quotidianamente passano 230000 persone.

24177802_133711573962913_4757966157783236608_n

advertisement

25006718_2046445142311079_6337603452205531136_n

25011667_305297713323023_819575490602860544_n

25036676_395035504267049_8828680841753264128_n

Immagini provenienti da Instagram

advertisement