advertisement

Alieni sulla terra: 10 misteri nascosti dai governi

Redazione mar 31 marzo 2015

I governi non sanno rispondere o preferiscono far cadere una cortina di silenzio sui casi più misteriosi accostati agli alieni

advertisement
Alieno morto nel "Museo degli UFO" a Roswell (Foto Flickr- Rob Sheridan)

Alieno morto nel “Museo degli UFO” a Roswell (Foto Flickr- Rob Sheridan)

Cosa c’è dopo la morte? Esiste l’anima? Sono mai sbarcati gli alieni sulla terra? Ci sono altre forme di vita? Domande esistenziali che ci poniamo spesso ma alle quali non sappiamo dare una risposta. Tuttavia questo non ci impedisce di indagare, informarci, conoscere e sapere quantomeno per farci una nostra idea personale. Troppo complicate le questioni religiose, concentriamoci allora sui misteri nascosti dai governi relativi agli alieni sulla terra.

Alieni nel Vaticano

Molte voci, alcune sussurrate ed altre urlate nei programmi tv, sostengono che nel Vaticano siano nascosti degli scheletri di alieni. Negli anni ’90, durante alcuni lavori di ristrutturazione della biblioteca, in una cantina sarebbero stati ritrovati misteriosi resti di esseri che appartenevano ad una razza diversa da quella umana. Il servizio di sicurezza del Vaticano impedì a chiunque l’accesso in quella zona. Ultimamente papa Francesco, tra il serio e il faceto, ha fatto riferimento gli alieni. Forse la Chiesa sta preparando il mondo a sconvolgenti segreti?

advertisement

Il mistero dei Monti Bucegi

Nell’estate del 2003 un gruppo di Zero Department, servizio di intelligence rumeno, fece una straordinaria scoperta sui Monti Bucegi, in Romania. Fu scoperto un tunnel che conduceva ad una struttura, che però era stata costruita dall’interno della montagna. In corrispondenza dell’entrata e dell’uscita furono scoperti due enormi blocchi, dotati di una potentissima forza energetica che era impenetrabile. Si racconta che tre membri del gruppo, nel tentativo di varcare il cancello, furono folgorati morendo di infarto. Intervennero il governo degli Stati Uniti e l’Ordine degli Illuminati, potente gruppo massonico i quali intimarono al governo rumeno di non rivelare particolari sulla vicenda.

Caso Roswell

Nel 1947 si schiantò a Roswell, in Nuovo Messico, un oggetto volante non identificato. Voci incontrollate parlavano di un disco alieno che si era schiantato al suolo, con il successivo ritrovamento di corpi extraterrestri. Il Congresso degli Stati Uniti si affrettò a smentire queste voci, sostenendo che era un pallone sonda usato per test segreti al fine di individuare le onde sonore dei missili balistici sovietici. I resti ritrovati non erano altro che manichini. Molti sostengono che la versione degli alieni fosse una bufala gonfiata dagli ufologi, i quali invece ritenevano che il governo americano nascondesse qualcosa di molto più grosso.

Blue Planet Project

Il Blue Planet Project è un documento scritto segretamente da uno o più scienziati circa un programma top secret degli Stati Uniti, volto a verificare l’esistenza di oggetti volanti non identificati e sulla minaccia che essi rappresentavano. Il programma stabilì che gli oggetti volanti spesso erano frutto di un’isteria generale e che comunque non rappresentassero una minaccia. Questo documento invece racconta tutt’altra storia: vengono raccontate con minuzia di particolari le fattezze degli alieni, di cui sono state scoperte ben 160 specie provenienti da altre galassie, e tanti altre cose sconvolgenti. L’autore di Blue Planet Project fu individuato nel 1990 e fu costretto a fuggire dagli Stati Uniti.

CONTINUA A LEGGERE A PAGINA 2

advertisement

Pagine: 1 2 3

LEGGI ANCHE »
LASCIA UN COMMENTO »