advertisement

Abolizione dell’Imu, accordo vicino: lo conferma il ministro Brunetta

Giuseppe mer 28 agosto 2013

La tanto attesa abolizione dell’Imu potrebbe essere presto attuata: ad annunciarlo il ministro Brunetta.

advertisement
Abolizione dell’Imu, accordo vicino: lo conferma il ministro Brunetta

La data tanto attesa è alla fine giunta: era prevista per il 28 agosto 2013, infatti, la convocazione del Consiglio dei ministri per discutere sull’abolizione dell’Imu, e a poche ore dall’inizio della riunione il ministro Renato Brunetta ha anticipato la possibile decisione finale sulla questione. Ecco le parole di Brunetta, che ha assicurato l’esenzione delle prime case dall’Imu nel 2013:

Finalmente ci sarà la soluzione per l’Imu sulla prima casa e i terreni agricoli. Cancellazione per il 2013 e riforma complessiva della tassazione immobiliare, in termini di Service tax, dal 2014. Stiamo definendo le coperture in maniera seria, responsabile, trasparente.

advertisement

La prima rata sulla prima casa, di conseguenza, potrebbe presto essere eliminata, mentre si sta discutendo su una possibile riduzione della seconda rata, prevista per il mese di dicembre. Nel caso in cui la questione andrà in porto, l’intera operazione arriverà a costare 4,8 miliardi di euro. Oltre all’abolizione dell’Imu, nella riunione si parlerà anche del rifinanziamento della cassa integrazione in deroga.

Foto: dagospia.com

advertisement