advertisement

Robert Downing jr abbandona l’intervista: domande troppo personali sulla sua vita privata

Redazione gio 23 aprile 2015

L’attore cade nella trappola di Krishnan Guru-Murthy, noto per le sue domande scomode ai personaggi vip

advertisement

Robert Downing jr

Robert Downing jr, suo malgrado, è diventato protagonista per il battibecco infuocato che ha avuto con Krishnan Guru-Murthy, un conduttore televisivo del canale britannico Channel 4. L’attore pensava di dover rispondere a domande relative al film “Avengers: Age of Ultron”, sequel del primo film di grande successo in cui interpreta il personaggio di Iron Man. Invece il conduttore, dopo alcuni minuti di intervista, è decisamente andato ben oltre le righe. Ha chiesto a Robert Downing jr del suo difficile rapporto col padre, e poi ancora del suo passato turbolento fatto di alcol, droga e liti con la polizia.

advertisement

Episodi che appartengono al passato di Robert Downing jr, un passato anche piuttosto remoto. L’attore infatti ebbe problemi con alcol e droghe negli anni ’80 e ’90, ma quando incontrò nel 2004 l’attuale moglie Susan Levin non li toccò più. Dopo aver conosciuto la donna per lui è iniziata la rinascita, e questo ritorno forzato al passato non gli è piaciuto per nulla. Così, visibilmente irritato, ha deciso di alzarsi e di andarsene sbraitando: “Cosa stiamo facendo? Stiamo promuovendo un film?”. Krishnan Guru-Murthy fece arrabbiare un altro attore-regista di Hollywood, Quentin Tarantino. Nel 2013 il conduttore chiese al regista cosa ne pensasse del collegamento tra i suoi film e la violenza. Tarantino replicò stizzito che non era il suo schiavo e non era intenzionato a rispondere. Nel bene o nel male, un mago dell’audience!