advertisement

Ragazzo somalo picchiato da un ragazzo britannico per un panino [VIDEO]

Luca dom 16 luglio 2017

In un fast food in Regno Unito, un ragazzo britannico ha attaccato con urla e pugni un ragazzo somalo solamente perché stava mangiando un panino

advertisement
Ragazzo somalo picchiato da un ragazzo britannico per un panino [VIDEO]

Non tutte le persone sono pronti ad accettare gli immigrati, alcuni infatti sono pronti ad attaccarli personalmente per farli andare via. Uno dei tanti casi arriva dal Regno Unito e riguarda due ragazzi all’interno di un McDonald’s. La vittima è un ragazzo somalo, invece colui che ha iniziato la rissa è britannico. Il ragazzo immigrato, conosciuto come Max, era con alcuni suoi amici ed era entrato nel fast food per comprare e mangiare un panino. Nulla di particolare, una normale fame che doveva essere colmata con un panino; non per Kyle Purnell, il britannico.

advertisement

Una volta che i ragazzi si erano presi il panino, lui si è alzato e ha iniziato ad urlare contro di essi: non voleva che mangiassero. Ad un certo punto ha prima sputato e poi lanciato la confezione del suo panino al ragazzo di colore. Poi si è avvicinato a lui e, prendendolo per la maglia, lo ha sbattuto sulle vetrate. Fortunatamente gli amici di entrambi sono intervenuti e li hanno divisi. Non si sanno le motivazioni precise di questo gesto, nonostante sia passato quasi un anno e mezzo dal fatto (le immagini sono state messe in rete solo ora).