advertisement

Pescatori catturano cetaceo a due teste: ecco di cosa si tratta

Marco sab 17 giugno 2017

Pescato lo scorso 30 maggio un “mostro marino” a largo di Hoek van Holland: i pescatori lo hanno rigettato in mare non sapendo cosa fosse

advertisement
Pescatori catturano cetaceo a due teste: ecco di cosa si tratta

Rotterdam – “Mostro marino” finisce incagliato nella rete di alcuni pescatori locali al largo di Hoek van Holland. Durante una battuta di pesca, è stata issata a bordo la carcassa di uno strano pesce a due teste e dubito dopo averlo fotografato, i pescatori lo hanno rigettato in mare, temendo conseguenze.

In realtà, non immaginano quanto la loro scoperta avrebbe potuto far bene alla scienza. Secondo il professor Erwin Kompanje, infatti, si tratta di una focena a due teste, deceduta prima di rimanere impigliata nella rete dei pescatori. Il biologo marino specializzato in cetacei, che si occupa della sezione mammiferi al Museo di Storia Naturale di Rotterdam, parla di un animale molto raro.

advertisement

Secondo i suoi studi, infatti, sono noti solo altri 9 casi di gemelli siamesi e bicefalia, un disturbo congenito di questi cetacei dovuto ad una malformazione. Trattandosi di specie protetta, i pescatori se ne sono liberati subito, invece avrebbero dovuto portarlo a riva e consentire di studiarlo.