advertisement

Cosa sniffano gli attori nei film al posto della cocaina?

m.radaelli lun 8 maggio 2017

Quante volte vi siete chiesti che sostanza sia quella assunta dagli attori durante le scene in cui si drogano? Ecco svelato l’arcano…

advertisement
Cosa sniffano gli attori nei film al posto della cocaina?

Sicuramente vi sarete chiesti tante volte che sostanza sia quella usata dagli attori al posto della cocaina nelle scene dei film in cui si drogano. Ebbene, la risposta non può essere univoca, poiché a seconda delle pellicole, si possono adottare soluzioni diverse.

Quando, ad esempio, la “cocaina” viene lasciata su una superficie (come un tavolo) solo per “fare presenza” si tratta di fecola di mais, che alla vista somiglia molto alla droga. Nelle scene in cui si sniffa, invece, la situazione è un po’ più complicata, poiché non si può utilizzare né lo zucchero né la farina. Nel primo caso la sostanza diventerebbe collosa, nel secondo troppo umida.

advertisement

È per questo motivo, pertanto, che si adotta il lattosio in polvere, che può essere inalato dalle narici senza alcuna conseguenza perché innocuo. Nel caso in cui l’attore sia allergico al lattosio – è successo in passato – si passa all’inositolo, un composto a base di vitamina B7. Comunque sia, aspirare troppe polveri non fa bene all’apparato respiratorio, ragion per cui durante le riprese dei film le cannucce vengono riempite di vasellina, per trattenere più polvere possibile e limitare i danni.