advertisement

Corea del Nord effettua test per la bomba a idrogeno e si crea forte terremoto

Luca dom 3 settembre 2017

La Corea del Nord ha realizzato alcuni test per la bomba ad idrogeno, la denotazione ha creato un terremoto di magnitudo 6.3 e una scossa di 4.6

advertisement
Corea del Nord effettua test per la bomba a idrogeno e si crea forte terremoto

Nelle ultime ore la Corea del Nord ha realizzato alcune prove ed esperimenti per la bomba ad idrogeno. Si tratta di una bomba veramente micidiale, molto più forte di quella sganciata su Nagasaki. I test hanno portato nel paese asiatico ad un terremoto “artificiale” di magnitudo 6.3, con epicentro a 10km di profondità; la scossa è avvenuta per la denotazione durante gli esperimenti. La Cina e il Giappone intanto hanno denunciato il fatto descrivendolo come “assolutamente inaccettabile”; tutto il mondo è in ansia per questo tipo di esperimenti voluti da Kim Jong Un.

advertisement

Successivamente alla forte scossa se ne è verificata un’altra di magnitudo 4.6, spiegata dagli specialisti come un cedimento del terreno. Per questo motivo si temeva il crollo di una galleria a Punggye-ri e della dispersione radioattiva dal sottosuolo. Sono stati fatti decollare degli aerei militari giapponesi per il controllo della situazione e, al momento, non sono stati trovati pericoli di questo genere.

Erano stati fatti altri esperimenti simili e i dati mostrano come la potenza di quest’ultima sia stata 5-6 volte quella del quinto esperimento avvenuto in gennaio e ben 11 volte quella del quarto nel 2016.

Al terremoto è stato affiancato l’aggettivo “artificiale” in quanto non si tratta di naturali movimenti della crosta terrestre ma è dovuto ad un’esplosione creata dall’uomo.