advertisement

Colf denuncia coppia di anziani per molestie s3ssuali ma va lei nei guai

Luca mar 9 gennaio 2018

Una colf filippina ha tentato di aggirare una coppia di anziani di Torino, denunciandoli per violenza s3ssuale ma la vicenda le si è ritorta contro

advertisement
Colf denuncia coppia di anziani per molestie s3ssuali ma va lei nei guai

Una donna filippina di 58 anni ha provato a truffare una coppia di anziani torinesi ma per lei non è andata a finire come aveva pianificato. La donna aveva denunciato la coppia, composta da marito e moglie rispettivamente di 75 e 72 anni, per violenza s3ssuale. L’accusa sembrava riguardare la costrizione di avere rapporti a tre, per questo sono subito scattate le indagini. Due gli episodi sotto la lente d’ingrandimento, avvenuti, almeno per come dice la colf, nel 2011 e nel 2017. Gli agenti però hanno scoperto che si trattava di un falso: la donna si era inventata tutto, tanto che la coppia di anziani è risultata spaesata all’arrivo dell’invito a comparire.

advertisement

Non la prima volta per la protagonista della storia che, sempre nel 2011 era riuscita ad avere ben 25mila euro di risarcimento da un imprenditore 60enne sempre di Torino, con quest’ultimo costretto a scontare un anno e nove mesi in prigione per violenza s3ssuale. Anche in quel caso si trattava di una bugia, in quanto non vi era stata violenza, anche se il rapporto c’era stato (con compenso extra oltre allo stipendio alla donna).

La vicenda con i due anziani vedrà nuovi sviluppi nel maggio 2018 quando continuerà il processo.