advertisement

Calcio: ginocchiata in testa all’arbitro, squalifica record [VIDEO]

Marco lun 3 aprile 2017

Durante una partita di calcio amatoriale in Portogallo, l’arbitro è stato aggredito e colpito con una ginocchiata in testa, match sospeso

advertisement
Calcio: ginocchiata in testa all’arbitro, squalifica record [VIDEO]

Portogallo – Durante una partita di calcio di un campionato amatoriale, un calciatore del Canelas 2010 ha aggredito il direttore di gara. La squadra è già nota alla stampa internazionale poiché si tratta della compagine più fallosa in assoluto. Composta prevalentemente da ultras del Porto, la squadra del Canelas è nota per essere particolarmente incline a fare male agli avversari.

advertisement

Questa volta, però, a farne le spese è stato anche un arbitro: dopo aver rifilato un cazzotto in faccia ad un avversario, infatti, un calciatore del Canelas si è visto sventolare in faccia il cartellino rosso. A quel punto, ha pensato “bene” di attaccare anche l’arbitro rifilandogli una ginocchiata in testa.

Dopo qualche attimo di parapiglia, il direttore di gara ha deciso di sospendere la partita e di redigere un pesantissimo referto. Il calciatore protagonista dell’aggressione è stato squalificato a vita.