advertisement

8 curiosità su Fantozzi di cui non eravate a conoscenza

Luca lun 3 luglio 2017

A 84 anni ci ha lasciato Paolo Villaggio, conosciuto da tutti come l’attore che ha interpretato Fantozzi, ma ci sono alcune curiosità che pochi conoscono

advertisement
8 curiosità su Fantozzi di cui non eravate a conoscenza

Paolo Villaggio, attore italiano famoso per aver interpretato Fantozzi, una delle icone più significative del cinema comico italiano, è morto all’età di 84 anni. Ci sono alcune curiosità, però, che ben pochi conoscono. Queste sono le 8 curiosità su Fantozzi.

L’ispirazione

Il personaggio non è inventato o di fantasia; Villaggio si è ispirato al collega vicino di scrivania, ai tempi in cui lavorava all’Italsider di Genova. Tratto caratteristico importante di questa persona è il servilismo, ovviamente esponenzialmente accresciuto nel personaggio cinematografico.

La prima comparsa

La prima uscita di Fantozzi avviene durante la trasmissione televisiva “Quelli della domenica”, che consiste anche nell’esordio televisivo di Paolo Villaggio che raccontava in terza persona le storie.

Il ruolo di protagonista

Il primo film risale al 1975 col titolo “Fantozzi”. Al momento della scelta dell’attore che interpretasse il protagonista, ci furono diverse difficoltà in quanto nessuno voleva farlo: Renato Pozzetto e Ugo Tognazzi rifiutarono e quindi, dopo diverse riunioni col regista, Villaggio si prese la parte.

Il copricapo

Pochissime persone hanno notato il particolare copricapo. Si tratta dell’ormai famoso “spagnolin” genovese, che assume diverse posizioni e forme in base allo stato d’animo del personaggio.

advertisement

L’età

Non si conosce l’età effettiva del ragioniere. Nel primo romanzo il personaggio afferma di avere 400 anni e di lavorare nella Megaditta da 92, invece nel libro “Fantozzi contro tutti” dice di averne 103. Numeri impossibili ma che rappresentano l’aspetto assurdo e comico del personaggio.

Gli altri personaggi

Oltre al personaggio di Ugo Fantozzi, i film hanno reso famosi anche altri personaggi che rimarranno nell’immaginario collettivo legati ai rispettivi attori. Ad esempio la moglie Pina, interpretata da Milena Vukotic, oppure la signora Silvani, messa in scena da Anna Mazzamauro. Non verrà di certo dimenticata la figlia Mariangela, che in realtà si tratta di Plinio Fernando. Gigi Reder aveva il ruolo del ragionier Filini.

I reati

Se non si trattasse di un film comico, puramente inventato e assurdo, Fantozzi sarebbe stato condannato a reati molto gravi tra cui omicidio colposo, disastro navale, incendio, sequestro e tortura di persona e molti altri.

Nei fumetti

Il personaggio di Fantozzi è stato inserito in un numero di “Topolino” del 1998, nella storia “La tragica avventura di Paperon De Paperozzi”.