advertisement

5 benefici della birra che non tutti sanno

Giuseppe ven 14 agosto 2015

La birra è una tra le bevande più amate, seppur sia vittima di numerosi luoghi comuni. Ci sono però cinque benefici di cui pochi sono a conoscenza.

advertisement
5 benefici della birra che non tutti sanno

Tra le bevande più diffuse ed amate troviamo sicuramente la birra. Adorata fin dai tempi antichi, tale bontà può contare su numerosissime dicerie e luoghi comuni: molti pensano che faccia ingrassare, altri sono convinti che sia dannosa per il nostro organismo. Abbiamo quindi raccolto cinque insospettabili benefici della birra che tutti dovrebbero conoscere, per sfatare definitivamente numerosi luoghi comuni di cui è vittima. Ecco quindi 5 benefici sulla birra che non tutti sanno.

#1 – La birra non fa ingrassare

Mettiamo subito le cose in chiaro: a differenza di quanto pensano in molti, la birra non fa affatto ingrassare. Il suo contenuto calorico è infatti nettamente inferiore a quello delle altre bevande alcoliche (43 kcal per 100 ml con alcol e 17 kcal per 100 ml senza alcol), ed è nella media rispetto ad altre bibite altrettanto gettonate come Coca Cola e Sprite, le quali, a loro volta, possono però contare su un maggior quantitativo di zuccheri.

#2 – La birra non fa male

Tutt’altro. La birra contiene infatti numerose sostanze antiossidanti, tra cui i polifenoli, i quali non solo combattono i famigerati “radicali liberi” (atomi ritenuti responsabili dell’invecchiamento della pelle), ma permettono la produzione maggiore di ormoni, ritardando l’arrivo della menopausa. Riduce inoltre il rischio di formazione di calcoli renali e del morbo di Parkinson.

advertisement

#3 – Reidrata dopo l’esercizio fisico

Non solo Gatorade “et simila”, quindi. Anche la birra può essere utilizzata per reidratarsi in maniera efficace dopo un po’ di sano esercizio fisico: aminoacidi, minerali vari, vitamine del gruppo B e antiossidanti permettono infatti il recupero immediato di energie.

#4 – Una pinta al giorno toglie… l’infarto di torno!

Secondo le ricerche effettuate da un team di ricercatori olandesi, una pinta di birra al giorno favorirebbe la diminuzione del rischio infarto ben più di un bicchiere di vino rosso o di altri alcolici. Ovviamente il grado alcolico non deve essere particolarmente elevato: non deve infatti superare il 5%.

#5 – Riduce l’ansia e lo stress

Secondo uno studio effettuato dai ricercatori dell’Università di Montreal, bere due bicchieri di birra al giorno permetterebbe di ridurre sia l’ansia che lo stress, dando quindi addio a tutte quelle brutte sensazioni scaturite dalle pressioni lavorative e non che la vita ci riserva ogni giorno.

Insomma, la birra è un alimento ricco di sostanze salutari, ma come tutto ciò che porta effetti positivi, bisogna evitare di esagerare con le dosi: prestare quindi attenzione alla scelta della birra da bere ed evitare di sovrabbondare, soprattutto con quelle che superano il 5% di gradazione alcolica.

Foto: imbottigliamento.it